Menu

GLI ALUNNI DI ST DO CANTANO L’OPERA: IL TURCO IN ITALIA

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Della scuola materna e del CP e anche i CM2 i nostri bambini cantano l’opera!

Il percorso di apprendimento si suddivide in tre livelli:

IL PRIMO PER I SOLI DOCENTI

IL SECONDO CHE VEDE COINVOLTI GLI STUDENTI

IL TERZO CHE RIUNISCE TUTTI I PARTECIPANTI

ORA SIAMO A I LABORATORI A SCUOLA!

Le classi si cimentano nel canto dei brani dell’opera, memorizzando le arie più famose. I maestri sono aiutati nel  preparare gli alunni: infatti, nelle classi coinvolte si tengono in orario scolastico dei laboratori di canto, durante i quali dei  cantanti lirici supportano il lavoro dei docenti. I laboratori sono così strutturati: un primo incontro per gruppi ristretti di 2/3 classi per permettere un primo approccio didattico e più mirato al canto; un secondo incontro collettivo, pensato per riunire tutte le classi partecipanti all’iniziativa e ripassare insieme coralmente i brani imparati durante l’anno. 

I piccoli che cantano Il Turco in Italia in ripetizione con una cantante di opera : Federica

LO SPETTACOLO AL TEATRO

Portata a compimento la preparazione musicale, docenti, studenti e genitori vivono insieme l’emozione dello spettacolo finale, occasione di fruizione collettiva e di condivisione dell’esperienza maturata.

Andrà in scena una versione speciale dell’opera, in cui, come sempre, gli alunni sono coinvolti in prima persona, interpretando coralmente insieme ai cantanti professionisti e all’ensemble musicale i brani studiati nel corso dell’anno, eseguendo alcuni movimenti in scena, salendo sul palcoscenico con i costumi da loro stessi realizzati.

I più grandi si allenano cantando LA TOSCA con Herziana

Materiale Didattico e sopporto dell’associazione “Maggia dell’Opera”

Un cofanetto, è stato consegnato a ogni docente ed alunno partecipante, contiene il libro e il DVD, e accompagnerà gli studenti nell’appassionante percorso didattico alla scoperta dell’opera !

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Laissez un commentaire via Facebook