Settimana dei Licei Francesi all’Estero 2020

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Un evento atteso

L’Institut International Saint-Dominique ha partecipato alla Settimana dei Licei Francesi all’Estero organizzata dall’AEFE dal 30/11 al 5/12/2020. #SemaineLFM

Per valorizzare ancora di più ciò che il sistema educativo francese rappresenta all’estero, ogni anno dal 2017, l’AEFE organizza una Settimana dei Licei Francesi all’Estero (Semaine des Lycées Français du Monde, SLFM). La quarta edizione è in programma dal 30 novembre al 5 dicembre 2020. Questa settimana di sensibilizzazione, alla quale tutte le scuole francesi del mondo sono invitate a partecipare promuovendo le attività educative, ha un impatto sia a livello locale che all’internazionale.

Con una presenza in 137 paesi, 535 istituti e 365.000 alunni iscritti dalla scuola materna all’ultimo anno di liceo, la Francia è il paese con la più grande rete scolastica oltre i suoi confini. In tutti i continenti, le famiglie francesi e molte altre nazionalità scelgono l’istruzione francese perché ne apprezzano i vantaggi.

L’obiettivo è promuovere l’istruzione francese per rafforzarla e farla crescere. Si tratta di mobilitarsi attorno all’ambizione di sviluppare l’istruzione francese all’estero stabilita dal Presidente della Repubblica.

La quarta edizione si svolgerà dal 30 novembre al 5 dicembre 2020 per essere correlata al Téléthon (4 e 5 dicembre), grande evento di solidarietà, inclusivo e unificante. Il tema scelto è “Cittadini, uguali e uniti: l’istruzione francese per affrontare le sfide di domani“. Sottolinea i valori umanisti che alimentano l’educazione francese.

Programma, foto e video di questa settimana

Scoprite tutte le azioni svolte dagli alunni e dagli insegnanti durante questa #SemaineLFM 2020 dedicata alla cittadinanza, alla bene comune e all’ecologia. Grazie!

Educazione alla cittadinanza e alla bontà

Fin dalla tenera età, l’alunno impara la vita comunitaria presso l’Institut International Saint-Dominique ed è guidato nella conoscenza del mondo che lo circonda. Così, al di là delle conoscenze e dei programmi scolastici, il bambino entra dall’asilo in un “percorso cittadino” che va dall’apprendimento delle azioni quotidiane alla difesa dei valori universali per il Bene comune.

Alcuni esempi di supporto al percorso cittadino che effettuiamo quotidianamente e che verranno evidenziati durante la #SemaineLFM:

  • Pulire, conservare e smistare posate e pranzi a fine pasto;
  • Assumersi responsabilità: capo progetto, éco-délégué della classe, tutor dei più giovani, partecipazione a cerimonie nazionali, membri del CVL;
  • Rappresentare la scuola negli incontri internazionali: COPVALAmbassadeurs en herbe ; Giochi EuropeiFrancofonia;
  • Partecipare a progetti di solidarietà (aiutando a ricostruire scuole in Siria o addirittura sostenendo«Emergenza Sorrisi»);
  • Indossare la divisa scolastica, mettersi in fila dopo la ricreazione, alzarsi quando un adulto entra in classe sono rituali specifici dell’educazione alla cortesia, al rispetto per gli adulti, al riconoscimento dell’autorità;
  • Visite trimestrali agli anziani; Volontariato, docce per senzatetto, alfabetizzazione;
  • Candidati annuali al Premio del Civismo consegnato dall’Ambasciatore di Francia in Italia e l’ANMONM (2° premio nel 2019) 
  • Educazione Morale e Civica nel Secondaire.

Con immagini scattate prima della crisi sanitaria.

Consultando questo sito accetti l'utilizzo dei "cookie". Cliccando su un qualsiasi link del sito si accetta implicitamente l'utilizzo dei cookie. Saperne di più